L’Anagni vince e si salva, la LVPA festeggia in casa: ora testa ai play off

L’Anagni vince e si salva, la LVPA festeggia in casa: ora testa ai play off

Eccellenza, 30^ giornata: LVPA Frascati – Città di Anagni 2 – 3

LVPA: Iali; Villa, Molinari (41’t Monni), Costantini, Paolelli; Panella, Tordella (21’st Schiena), Hrustic (40’st Negro); Pompili (21’st De Vita), Sebastiani, Pagliaroli (21’st N. Muzzi). A disp. : Santi, Ferraro, D’Acunzo, Citro. All. Pace.

Anagni: Viscusi; Ruscetta, Di Razza, Formato, Bucciarelli; Rondoni (40’st La Terra), Tani (9’st Caliciotti), Titarelli; Flamini, Cardinali, Folli. A disp. : Rea, Cipriani, Cervini, Santonico. All. : Gesmundo

Arbitro: Sapone di Aprilia. Assistenti: Di Carlantonio di Tivoli e Di Curzio di Civitavecchia.

Marcatori: 9’pt Sebastiani, 14’pt Flamini, 34’pt Panella, 3’st Di Razza, 6’st Flamini.

Note: 2’ e 5’ rec. ; ammoniti Rondoni, Ruscetta, Costantini, Gesmundo, Viscusi, La Terra.

Il campionato della LVPA Frascati si chiude con una sconfitta contro l’Anagni in una gara bella, seppur giocata a ritmi bassi. La vittoria mette al sicuro la salvezza per i ciociari, mentre la LVPA si arrende alla prodezza di Flamini che nella ripresa porta il punteggio sul definitivo 3 – 2.

La gara – Turnover per Pace: il diffidato Montella viene tenuto a riposo, gioca Paolelli, davanti break anche per Ramon Muzzi, dentro Sebastiani, Pompili e Pagliaroli, Lalli dà forfait all’ultimo, gioca Panella. L’Anagni ha fuori qualche pedina fra cui Damiani e Casalese, Gesmundo imposta il 433 con Flamini libero di inventare dietro Cardinali.

La LVPA parte all’attacco, e dopo un primo tiro di Pagliaroli, pescato da Panella, finito alto, trova subito il gol: Formato si addormenta e Sebastiani ringrazia, diagonale preciso, Viscusi battuto e gol per Sebastiani, tornato in forma dopo un lungo stop per infortunio.

L’Anagni non sta a guardare, e al 14’ ecco il pareggio: Tani si muove bene e si inserisce, Flamini si propone, palla per lui e diagonale secco che non lascia scampo a Iali, 1 – 1.

La LVPA si fa rivedere al 25’, Sebastiani sfonda al centro, il rimpallo premia Pagliaroli che si inserise ma calcia centrale.

Poco dopo i ragazzi di Pace tornano avanti. Splendida l’azione corale del gol: Pompili punta e pesca Hrustic che alimenta per Panella, grande imbucata per Sebastiani, tiro e sulla respinta sbuca di nuovo Panella che segna il terzo gol stagionale, due a uno.

Il finale di tempo è divertente: al 33’ Pompili arriva a tu per tu con Viscusi da sinistra, grande risposta dell’estremo ospite, poco dopo ci prova Cardinali in girata ma con poca fortuna, al 36’ Iali addomestica in due tempi un’altra conclusione insidiosa del capitano anagnino mentre nel finale Sebastiani offre un gran gesto tecnico sterzando bene in area, trovando ancora un super Viscusi sulla sua strada.

Il primo tempo si chiude sul 2 – 1, nella ripresa l’Anagni parte forte e ribalta tutto in cinque minuti.

Al 3’ Di Razza trova il pareggio su calcio di punizione, gol molto simile a quello subito all’andata, bravo il terzino ospite che trova la quinta rete stagionale di testa.

Al 6’ tutti in piedi per Gino Flamini: il fantasista ciociaro riceve sui 30 metri, dribbla e infila il pallone con un tiro d’esterno collo sotto il sette, trovando un gol di rara bellezza, chapeau per il grande gesto tecnico di Flamini che vale il definitivo 3 – 2.

La LVPA infatti, stordita dal gol, si sveglierà intorno alla mezz’ora producendo due calci d’angolo che, vuoi per la bravura di Viscusi, vuoi per imprecisione, non si trasformeranno in gol.

Ci prova per ultimo Panella al 37’, conclusione debole per impensierire il bravo portiere ospite.

Vince l’Anagni, che anche perdendo sarebbe stato comunque salvo visto il pareggio del Monte San Giovanni Campano, la sconfitta non intacca la festa della LVPA che a fine gara festeggia insieme ai tifosi e agli amici di sempre. Ora testa ai play off che inizieranno domenica prossima.

Lascia un commento