LVPA sfortunata, un’autorete di Montella vale la vittoria del Tivoli: 2 – 1 all’VIII Settembre in gara 1 delle semifinali di Coppa

LVPA sfortunata, un’autorete di Montella vale la vittoria del Tivoli: 2 – 1 all’VIII Settembre in gara 1 delle semifinali di Coppa

Eccellenza, semifinale di Coppa Italia, andata: LVPA Frascati – Tivoli 1 – 2  

LVPA: Santi; Ferraro, Montella, Costantini, Molinari; Lalli, Hrustic (30’st Panella), Tordella; Pagliaroli (44’st Pompili), R. Muzzi (44’st N. Muzzi) De Vita (24’st Citro). A disp. : Iali, Schiena, Paolelli, Negro, Villa. All. : Pace.

Tivoli: Vento; D’Urbano, Fè, Del Duca, Valentini; Binaco, Fatati (20’st Laurenti), Orlando; De Costanzo (31’st Dominici), Danieli (28’st Ferrari), De Marco ( 44’st Paolocci). A disp. : Simeoni, Giocondi, Lisari, Esposito, Torsellini. All. : Pascucci

Arbitro: Ferruzzi di Albano Laziale. Assistenti: Santostefano di Viterbo e De Salazar di Roma 1.

Marcatori: 18’pt Danieli, 28’pt R. Muzzi, 43’st aut. Montella.

Note: 2’ e 7’ rec. ; ammoniti Danieli, De Vita, Ferraro, Molinari.

Sconfitta sfortunata e immeritata per la LVPA, che al cospetto della Tivoli capolista del Girone B di Ecellenza si arrende al 43’ per un’autorete sfortunata dopo una partita gagliarda.

Un peccato per i padroni di casa, che avevano affrontato la corazzata tiburtina in gara 1 di Coppa con spirito gagliardo e battagliero, recuperando anche l’iniziale svantaggio a firma Danieli.

Il bomber ospite era stato bravo a sfruttare un rimpallo in area LVPA al 18’ insaccando dal limite il destro che valeva l’uno a zero. Ottima la reazione della LVPA che al 28’ trovava il pari con la zampata di Ramon Muzzi: il secondo gol in tre giorni arriva con la complicità di Vento che si fa imbucare sul primo palo.

Nella ripresa però il portiere ospite sarà protagonista con una parata pazzesca su Pagliaroli, schermando il colpo di testa a distanza ravvicinata dell’ex Artena con una parata mostruosa.

Nel finale la beffa, con il cross di Fè che viene rinviato da Costantini addosso a Montella, la palla sbatte sul palo e finisce in rete per la più crudele delle sconfitte. Una vera mazzata, considerando che la coppia centrale della LVPA aveva disputato una partita formidabile per qualità e concentrazione, così come il resto della squadra.

All’Olindo Galli, fra una settimana, l’arduo verdetto sulla finalista della Coppa Italia.

Lascia un commento