A Itri una vittoria di personalità, la doppietta di Pompili e il gol di Costantini matano i pontini

A Itri una vittoria di personalità, la doppietta di Pompili e il gol di Costantini matano i pontini

Eccellenza, quarta giornata: Itri – LVPA 1 – 3

Itri: Staropoli; Costanzo, De Vitis, Schiavullo, Posillipo (1’st Ialongo); Dagnese, Berisha, Rocchino (1’st Pittelli); Palma (21’st Rizzi), Valencia Bonilla, Di Bello (41’st D’Auria). A disp. : Pandelas, Di Fusco, Castaldo, Saccoccio, Parisella. All. : Ardone Marco.

LVPA: Iali; Ferraro, Molinari, Costantini, Montella (25’t Paolelli); Citro (1’st Hrustic), Pallocca (41’st Panella), Schiena (39’st Tranquilli); Pompili (31’st Negro), Pagliaroli, Muzzi. A disp. : Santi, Villa, Monni, Amici, Tranquilli. All. : Pace Federico.

Arbitro: Velocci di Frosinone. Assistenti: Perruzza di Frosinone e Marino di Cassino.

Marcatori: 10’pt rig. Costantini, 14’pt Pompili, 16’pt Costanzo, 25’pt Pompili.

Note: ammoniti Posillipo, Citro, Iali, Dagnese, Rocchino, Rizzi.

La LVPA Frascati intasca una vittoria fondamentale per tenere il passo della battistrada Sezze. In un campo difficile, i ragazzi di Pace si impongono con un primo tempo di grande personalità ed aggressività ed una ripresa di gestione. Prestazione importante di tutto il collettivo con Pompili ciliegina sulla torta: l’attaccante oggi è stato letale e ha trovato una doppietta che lo porta a tre reti in campionato, miglior marcatore della LVPA.

La gara parte su alti ritmi, e si al 10’ si sblocca. Pompili parte dalla destra, supera Costanzo e viene toccato dal difensore in area, per Velocci è calcio di rigore, trasformato freddamente con il sinistro da Costantini.

Sull’onda dell’entusiasmo la LVPA raddoppia subito, assist di Schiena e tap in di Pompili in area per il 2 – 0. L’Itri si sveglia dal torpore subito dopo il raddoppio, palla al centro e Costanzo si ritrova velocemente in area di rigore dove non lascia scampo a Iali, due gol in due minuti per il 2 – 1 LVPA.

La gara si accende, ma la LVPA non si nasconde e al 25’ trova il terzo gol: grande discesa di Pagliaroli sulla fascia, cross in area che viene spizzato da Muzzi e raccolto da Pompili che davanti a Staropoli non sbaglia per il 3 – 1.

Il primo tempo si chiude quindi con il doppio vantaggio della LVPA, che rientra in campo senza Citro e con Hrustic in mediana.

Nella ripresa la LVPA gestisce bene l’inerzia della partita, Iali non compie particolari parate e il secondo tempo scivola via fra contrasti e sostituzioni.

Vince la LVPA che si mantiene imbattuta e si porta a 10 punti in classifica, dietro al Sezze (vittoriosa all’ultimo respiro nello scontro diretto col Sora) e in coabitazione con il Città di Anagni. Ora, testa all’appuntamento di Coppa di mercoledì prossimo proprio contro il Sora.

Lascia un commento